Rifiuti elettronici come smaltirli?

rifiuti elettronici

I rifiuti elettronici sono spesso indicati con l’acronimo RAEE.

Vediamo insieme come smaltirli correttamente ed i danni che possono causare  quando vengono smaltiti male. 

Fanno parte di questa categoria RAEE le tv rotte, i vecchi computer, i cellulari, robot da cucina, i microonde, le chiavette usb, le lavatrici ed altri elettrodomestici fuori uso. Le nostre case sono piene di apparecchi simili ed al giorno ne vengono buttati tantissimi: oltre 1 milione all’anno solo in Italia, circa 18 kg per abitante. 

Questi comunissimi oggetti sono tutti rifiuti speciali

Dove si buttano?

La gestione di questi rifiuti speciali è regolamentata dal Decreto Legislativo 151 del 2005. Quindi, quando è necessario liberarsi di rifiuti elettronici è bene ricordarsi che è prevista una raccolta differenziata. Dopo la raccolta i rifiuti vengono portati in isole ecologiche comunali attrezzate per lo smaltimento. Da questi centri poi vengono inviati a impianti preposti che evitano la dispersione delle sostanze inquinanti da cui sono composti e permettono di poter riciclare alcuni materiali. 

È bene sapere però che i rifiuti elettronici non sono tutti uguali, ognuno di loro in base alla categoria di appartenenza va in un cassonetto diverso. Per esempio alcuni presentano un simbolo (un bidoncino barrato) che indica la possibilità di riciclare l’oggetto. 

In alcuni casi, quando si vuole acquistare un nuovo prodotto si ha la possibilità di lasciare in negozio il  vecchio elettrodomestico a costo zero. 

In tutti gli altri casi è importante rivolgersi ad aziende specializzate nella raccolta di rifiuti speciali. Noi di Ecol Sea mettiamo a disposizione esperienza nel settore, mezzi adeguati e team altamente qualificato. 

Dove non buttare i RAEE

L’errore più comune è quello di buttarli nel sacco nero della raccolta indifferenziata, mischiarli con altri rifiuti o addirittura accumularli nel tempo in cantina. 

Perché smaltirli correttamente?

Oltre ad essere un atto regolamentato dalla legge smaltirli correttamente è un gesto di responsabilità molto importante sia per l’ambiente che per la salute dell’uomo. 

Effettuando le corrette procedure di smaltimento è possibile:

  • ridurre i gas serra e l’inquinamento, perché le sostanze contenute vengono eliminate in modo sicuro.
  • recuperare materie prime che possono essere riciclate
  • contrastare il traf­fico illegale di apparecchi elettronici 
  • aumentare il mercato dei prodotti rigenerati

Devi smaltire i tuoi rifiuti elettronici e non sai a chi rivolgerti, contatta il nostro team, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

Hai delle esigenze simili
o vuoi saperne di più su questo servizio?

Vuoi rimanere in contatto
con EcolSea?

Tag:
Condividi: