Serbatoi interrati: prove di tenuta avanzate

serbatoi interrati

I serbatoi interrati hanno il grande vantaggio di conservare la stessa capienza di un comune serbatoio sopraelevato, senza però occupare spazio di lavoro all’interno di terreni o capannoni industriali.

Sono numerose le aziende, infatti, che scelgono oggi di liberare la superficie di lavoro dall’ingombro di serbatoi e cisterne optando per i comodi serbatoi interrati.

Sono utilizzati soprattutto per contenere acqua, gasolio e altri prodotti petroliferi, necessari per il funzionamento dei macchinari.

Sui serbatoi interrati vige ancora un po’ di diffidenza da parte degli imprenditori che, pur riconoscendone il vantaggio, non sono del tutto convinti della facilità di manutenzione e del pericolo implicito che l’interramento porta con sé, ossia la mancanza visibile di difetti o malfunzionamenti che potrebbero rivelarsi molto pericolosi.

La paura più grande risiede nella tenuta dei serbatoi interrati, ossia nella capacità di rimanere integri nel tempo ed evitare fuoriuscite non immediatamente visibili.

Essendo interrati, peraltro, i serbatoi di questo tipo sono soggetti a sollecitazioni frequenti dall’alto, fattore che aumenta ancor di più la percezione di pericolo.

Per ovviare a questi dubbi, gli installatori di cisterne e serbatoi interrati eseguono dei test di affidabilità e resistenza denominati prove di tenuta avanzate.

La tenuta del serbatoio viene valutata a diversi livelli di riempimento del serbatoio, sia che sia solo parzialmente pieno, sia che sia del tutto riempito del liquido destinato ad ospitare.

Attraverso l’utilizzo di una particolare tecnologia a ultrasuoni, le prove di tenuta avanzate possono rilevare ogni piccola crepa, fessurazione o fuoriuscita senza dover svuotare totalmente il serbatoio.

La rilevazione viene effettuata sia senza depressione del serbatoio che dopo aver sottoposto la cisterna a uno stato di compressione dall’esterno, che potrebbe far rilevare delle fenditure pericolose.

Quello della prova di tenuta avanzata è il metodo più sicuro per controllare l’integrità dei serbatoi e continuare a utilizzarli in estrema sicurezza. Noi di Ecol Sea effettuiamo prove di tenuta avanzate con la metodologia SDT Tanktest System per serbatoi interrati sino a 120 mc.

Per maggiori informazioni sui nostri servizi di gestione e bonifica di cisterne e serbatoi, non esitare a contattarci, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

Hai delle esigenze simili
o vuoi saperne di più su questo servizio?

Vuoi rimanere in contatto
con EcolSea?

Tag:
Condividi:

Potrebbe interessarti anche